Torta Fragole e Ricotta

Print Friendly, PDF & Email

Torta Fragole e ricotta, già il titolo è tutto un programma e la cosa piace molto. Non ci si immagina mai quante ricette dove uso la ricotta come ingrediente negli impasti base si possono fare. La ricotta dona morbidezza, gusto e leggerezza, potete sostituirlo in parte o totalmente al burro, sempre che la ricetta lo preveda e avere una torta soffice e leggera ,cosi da farci stare in pace con la coscienza e la bilancia 😉

Non so voi ma mi capita spesso di avere in frigo la ricotta, sempre con l’intenzione di preparare la pasta ripiena per poi doverla utilizzare prima che scada di fretta e furia. Per fortuna ho sempre con me una buona dose di esperienza e fantasia e questa torta ne è un esempio.Le fragole al suo interno le donano ancora più sapore lasciandola umida al punto giusto.In più ho utilizzato una ricotta delattosata de La Tramontina, così ho accontentato anche chi come me non tollera molto o del tutto il lattosio senza rinunce.

Ormai dobbiamo fare i conti con  sempre più numerose intolleranze alimentari ,la mia idea? Poter mangiare sano e con gusto senza rinunce , ed ecco perché vi propongo una torta tanto facile quanto deliziosa che vi farà innamorare del suo gusto.

Tempi:

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:45 minuti a 175°C forno funzione ventilato
  • Stampo diametro 24 cm
  • Dose per 10 Ps

 

Ingredienti:

  • 150 gr fragole a cubetti
  • 80 gr margarina morbida
  • 210 gr zucchero semolato
  • Buccia grattugiata di 1 limone non trattato.
  • 250 gr ricotta delattosata La Tramontina
  • 20 gr latte di mandorla
  • 3 uova
  • 250 gr farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 8 gr lievito per dolci
  • Zucchero a velo per il decoro.

 

Preparazione:

  1. In una ciotolina mescolate le fragole, 1 cucchiaio di succo di limone e 1 cucchiaio di zucchero prelevato dai 210 gr per la torta. Lasciate riposare mentre preparate il dolce.
  2. Setacciate in una ciotola di medie dimensioni la farina, sale, lievito e tenete da parte.
  3. In una capiente ciotola lavorate lo zucchero restante con la margarina e la scorza grattugiata del limone con le fruste elettriche.
  4. Dovrete ottenere una crema morbida e chiara.
  5. Senza smettere di montare aggiungere la ricotta delattosata La Tramontina e lavorare fino ad ottenere una crema liscia e chiara. Ci vorranno circa 5 minuti.
  6. Aggiungere le uova una alla volta con le fruste in movimento a bassa velocità. Una volta che saranno state incorporate alla crema di ricotta aumentate la velocità e lavorate per 5 minuti.
  7. Con l’aiuto di un cucchiaio aggiungete la farina setacciata con le altre polveri e lavorare a media velocità fino ad esaurimento degli ingredienti.
  8. Unire il latte a temp. Ambiente.
  9. Con una spatola aggiungere manualmente le fragole e il succo di macerazione al preparato per torta e con delicatezza amalgamate bene il tutto.
  10. Trasferire il composto in una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata, livellare con la spatola e cuocere in forno già caldo funzione ventilato per 45 minuti.
  11. Trascorso il tempo fare la prova dello stecchino. Se esce asciutto allora potete sfornare il dolce.
  12. Ponetelo su una gratella a raffreddare.
  13. Servitelo cosparso di zucchero a velo.

Se le fragole non le volete usare potete sostituirle con altra frutta di stagione come albicocche, more, mirtilli, lamponi .

Se volete conservare la torta per più giorni , vi consiglio di non decorarla con lo zucchero a velo.Ne comprometterebbe la buona conservazione.Magari potete spolverizzare ogni fetta singola invece che la torta intera.

I passaggi più importanti

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*