Torta di Mele classica

Print Friendly, PDF & Email

Un classico fra i classici è la torta di mele.Mi riporta a quando ero bambino ed era uno dei primi dolci che ho imparato a fare . Era il dolce della domenica soprattutto in inverno.Con le mele succose , la pasta morbida e aromatica , il tutto guarnito con lo zucchero a velo e la cannella. Solo a parlarne sento il profumo che invade la casa perché si la torta di mele vuol dire casa.La mattina a colazione per darsi la carica ,a merenda o la sera per coccolarsi dopo una giornata piena di impegni ,che lavoriate , siate casalinghe o casalinghi.La arricchite con gocce di cioccolato e la golosità aumenta , oppure servirla senza frutta ,semplice magari accompagnata con dello yogurt greco.Si prepara davvero in pochi minuti con pochi ingredienti semplici ma il risultato appaga i sensi e lo spirito.Quindi senza indugio provatela e fatevi coccolare.

Tempi:

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:45 minuti  170°C forno con funzione termoventilato
  • dose per uno stampo da 24 cm diametro

 

Ingredienti:

  • 200 gr farina00
  • 180 gr zucchero
  • 180 gr burro a temperatura ambiente
  • 5 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 bustina vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 4 mele golden grandi
  • zucchero a velo e cammella per decorare

 

Preparazione:

  1. Sbucciate le mele e tagliatele a cubettoni di circa 2 cm di lato e fatele macerare in una ciotola col succo di 1 limone e 1 cucchiaio di zucchero. Iniziate a montare lo zucchero col burro morbido per circa 5/6 minuti alla massima velocità con le fruste elettriche fino ad ottenere una composta chiara e spumosa.
  2. Unire i tuorli alla crema di burro e zucchero sempre con lo sbattitore in funzione. Lavorate bene per almeno 5 minuti a velocità massima ,dovrete ottenere una crema molto chiara e fluida.
  3. Setacciate la farina con il lievito,sale,vanillina sulla montata di burro e con lo sbattitore a media velocità amalgamate bene l’impasto aiutandovi se occorre con 2 cucchiai di latte se risultasse troppo duro.
  4. Con le fruste pulite montate gli albumi a neve ferma e incorporateli bene all’impasto aiutandovi con una spatola .Questo punto è importante eseguirlo a mano per non smontare gli albumi che conferiranno più aria al preparato donandogli la sua inconfondibile sofficità
  5. Colate bene le mele dal loro succo, tenetelo da parte e unitele all’impasto sempre usando una spatola e facendo attenzione ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  6. Versate tutto in una tortiera imburrata e infarinata.Cuocere a 170 °C per circa 45 minuti facendo la prova dello stecchino.
  7. Una volta sformata potete pennellarla con il succo di macerazione delle mele e la fate raffreddare( è facoltativo)
  8. Spolverizzatela con lo zucchero a velo e cannella

Come scritto nella ricetta lo sciroppo della macerazione delle mele lo potete usare per bagnare la torta appena sfornata, per dargli una percentuale di umidità maggiore e una nota più frizzante grazie al succo di limone. Quando si aggiungono agli impasti gli albumi montati a neve ,va fatto sempre a mano a meno che la ricetta non specifichi diversamente.Gli albumi conferiscono alla torta una struttura più soffice e gradevole al palato.

In alternativa alle mele potete usare pere mature e succose o frutti di bosco a piacere ,circa 300 gr .

I passaggi più importanti

1)

2)

3)

4)

5)

6

2 Comments

  1. Ciao Umberto ho realizzato ieri sera la tua torta arrangiandomi un po’ perché avevo una mela ma ho aggiunto ananas al naturale e uvetta. É venuta soffice, anzi una nuvola. Da fare con parsimonia vista la quantità di uova e burro ma davvero FAVOLOSA!!!!

  2. Cara Paola grazie mille del commento!! HAi avuto una bella idee ad usare ananas ed uvetta, ti rubo l’idea!
    Si tratta di una torta molto versatile e facile da realizzare ,con pochi accorgimenti si trasforma in altre 10 torte. Comtinua a seguirmi e vedrai quante idee per le feste.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*