Girella di sfoglia

Print Friendly, PDF & Email

La girella di pasta sfoglia è un altro mio cavallo di battaglia.

Perché la girella di sfoglia è cosi buona e comoda da preparare?

Quando si ha poco tempo e si vuole comunque preparare un piatto sfizioso ecco che la pasta sfoglia già pronta in commercio viene in aiuto.Ce ne sono di buone ,anche se a onor del vero quella fatta in casa non la batte nessuno.

ma volgiamo sbrigarci e i rotoli in commercio vanno più che bene. Inoltre preso dalla pigrizia non voglio nemmeno usare matterello ,ritagliare dischi e bordi …..allora idea!!! La farcisco , arrotolo e avvolgo a spirale cosi la fatica praticamente si azzera e non ho sporcato nulla se non lo stampo dove cuocio.Bella idea non trovate?!

In questo caso mi lascio sempre ispirare dal mio frigorifero, do una occhiata e via che partono le idee. Oggi l’ho realizzata con le mie adorate zucchine, i pomodori secchi sott’olio e un provolone speciale di bufala che non manca mai nel mio frigorifero.Saporito e piccante al punto giusto si sposa perfettamente con gli ortaggi usati.Ragazzi quando l’ho sfornata sono stato avvolto da un profumo che ha invaso casa.Il  colore dorato la fa sembrare bella come il sole e il gusto poi, una vera leccornia.Questa è la dimostrazione che con pochi ingredienti e poco tempo si può preparare un piatto speciale magari accompagnato da una bella insalata.

Tempi:

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:190 °C forno ventilato per 40 minuti
  • stampo da 22 cm diametro
  • Dose per 4 persone

 

 

Ingredienti:

 

  • 2 rotoli di pasta sfoglia pronta
  • 3 zucchine grandi
  • 3 cipolline fresche
  • 4 cucchiai olio extra vergine oliva
  • 16 pomodori secchi sott’olio
  • 200 gr provolone di bufala La Tramontina
  • Sale, pepe.
  • Semi di sesamo

 

 

Preparazione:

  1. Tagliate a rondelle le zucchine e fatele soffriggere in padella con le cipolline affettate sottili ,poco sale e l’olio.
  2. Trascorsi 10 minuti, spegnere il fuoco e far raffreddare le zucchine.
  3. Stendere i due rotoli di pasta sfoglia e su ognuno distribuire metà delle zucchine.
  4. Continuate distribuendo i pomodori sottolio sgocciolati e tagliati a pezzetti.
  5. Completate con il provolone grattugiato e il pepe.
  6. Arrotolate partendo dal lato più lungo le sfoglie ottenendo due rotoli lunghi e stretti.
  7. In uno stampo rivestito di carta forno, partendo dal centro, posizionate i rotoli di sfoglia con cui formerete una spirale
  8. Pennellate con pochissima acqua e completate con i semi di sesamo.
  9. Cuocere in forno caldo con funzione ventilato per 40 minuti a 190°C o cmq fino a completa doratura.

Se non amate il sapore dei pomodori sott’olio potete usare dei pomodorini freschi, tagliati a metà e saltati in padella per 5 minuti con poco olio e sale.

Si conserva benissimo anche il giorno dopo. Potete prepararla e congelarla cruda conservandola per oltre 1 mese se avete usato pasta sfoglia fresca e non surgelata, cuocerla da congelata tenendo conto di dover allungare il tempo di cottura di almeno 10 minuti.

I passaggi più importanti

1

2

3

4

5

6

7

8

9

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*