Semifreddo Fiordilatte

Print Friendly, PDF & Email

Con il semifreddo fiordilatte ho la possibilità di avere in casa sempre pronto un ottimo gelato artigianale. Amo preparare ogni tipo di dessert ma un mio cruccio sono sempre stati i gelati. Ci vorrebbe la gelatiera per ottenere un gelato cremoso ma un po per il costo ed un po per lo spazio ho sempre rimandato l’acquisto. Siccome non rinuncio facilmente, rispolverando un po fra i miei appunti ho ritrovato alcune ricette di semifreddi fatte ai tempi dei primi corsi di pasticceria. Qualche sapiente modifica, visto che di anni ne sono passati ed ecco una ricetta veloce e facile per preparare il semifreddo fiordilatte.

La mia vuole essere una valida alternativa al gelato in assenza di gelatiera. Potete prepararlo in vaschetta e servirlo porzionato in palline come ho fatto io magari se volete far prima. Se avete più tempo e qualche stampo adatto potreste dargli forma in stampi di silicone a semisfera oppure in uno stampo da plum cake rivestito di pellicola per alimenti. Potrete servire un delizioso semifreddo al piatto accompagnato da macedonia di frutta, sciroppo al caramello e cioccolato fuso.

Insomma di alternative ce ne sono per stupire i vostri ospiti . Nel box info vi do anche alcune alternative per insaporirlo come preferite.

TEMPI:

  • Preparazione 30 minuti
  • Tempo in congelatore 4/5 ore
  • Cottura 8/10 minuti
  • Difficoltà: facile
  • Dose per 4 persone

 

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

  1. Riscaldare il latte appena tiepido e sciogliervi 80 gr di zucchero
  2. In un pentolino far fondere il burro e unirvi l’amido di mais.

4) Dovrete ottenere una crema liscia a cui aggiungerete il latte zuccherato.

5) Rimettete il pentolino sul fuoco e cuocete a fiamma moderata per circa 8/10 minuti fino a che si addensi.

6) Trasferire la crema in una ciotola e farlo raffreddare mescolando spesso.

6) Montate a parte la panna fresca con 2 cucchiai di zucchero semolato.

7) Preparate la meringa montando gli albumi con i restanti 60 gr di zucchero fino ad ottenere una spuma compatta e lucida.

8) Alla crema fredda incorporare prima la panna e poi la meringa con delicatezza per non smontare il composto.

9) Trasferite il semifreddo in un contenitore adatto al congelamento e far gelare in freezer per almeno 5 ore.

10) Servire in coppe guarnendo a piacere con topping o frutta fresca .

Potete variegare il semifreddo aggiungendo scaglie di cioccolato fondente o del topping ai brutti di bosco prima di congelarlo.

Potete metterlo in formine mono porzione ed avere singoli semifreddi.

Aromatizzate il latte con vaniglia o scorza di limone per un aroma più intenso.

Per il semifreddo al cioccolato alla crema calda aggiungete 120 gr di cioccolato fondente tritato, mescolate e proseguite la ricetta come di consueto.

Potete realizzare uno squisito zuccotto con il semifreddo al fiordilatte e la pasta biscotto.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*