Condimento al sedano

Print Friendly, PDF & Email

Quante volte avete utilizzato il gambo del sedano rimanendo da parte le foglie? Io una mare di volte e a meno che non le usi per una insalata di pomodoro finiscono spesso nel pattume. Allora mi è venuta l’idea di creare un condimento al sedano che oltre a farvi risparmiare vi permetterà di insaporire i piatti senza dover usare dadi o insaporitori industriali.

Tutta salute e tanto gusto con il benestare del portafogli che non fa mai male!!

Lo potete usare in tutti quei piatti dove è richiesto un aroma fresco e sostituisce egregiamente il battuto di carote cipolla e sedano quando andate di fretta.

Se poi seguite una dieta e li si sa fritti , intingoli, salse sono vietate, potreste usare il condimento al sedano come valida alternativa per dare più gusto. Magari sostituitelo all’olio e conditeci il pesce o la carne e perché no anche le verdure.

Potete usarlo sia in cottura che come condimento finale sul piatto già pronto. Nella foto vi mostro come l’ho usato per condire il merluzzo al forno con patate prima della cottura. Ne basta solo 1 cucchiaio. Così la dieta pesa meno!

Perciò andate in frigo  e date al sedano una nuova veste gustosa e se non avete tutti gli ingredienti sostituiteli con altri aromi e fatemi sapere come e venuta . Magari mi suggerite qualche altra idea sfiziosa.

Ultima cosa provatelo sulle bruschette, rimarrete di sasso al primo morso tanto è gustoso magari su una fetta del mio pane semplice

TEMPI:

Preparazione 5 minuti.

Difficoltà: facilissima

Dose per un barattolo da 350 ml oppure 7 barattoli da 50 ml

 

INGREDIENTI:

  • 1 mazzetto di foglie di sedano (circa120 gr)
  • 2 scalogni
  • 1 aglio
  • 150 gr di olio extra vergine d’oliva
  • pizzico di sale

PREPARAZiONE:

1 Lavare accuratamente le foglie di sedano  ed asciugarle con cura.

2 Spezzettarle e introdurle nel boccale del frullatore.

3 Al sedano aggiungere l’aglio, lo scalogno  e l’olio extra vergine d’oliva.

4 Avviare il frullatore a media potenza.

5 Dopo 10 secondi passare alla massima potenza per 1 minuti circa. Dovrà risultare una crema liscia.

6 Aggiustare di sale e frullare pochi secondi ancora.

7 Versare il contenuto in un barattolo e coprirlo con poco olio. 

8 Chiudere ermeticamente e conservare in frigo fino a 7/9 giorni.

  • Il condimento al sedano contenendo poco sale si conserva un tempo limitato in frigorifero, ottimo se lo si usa spesso permettendovi di consumarlo entro il tempo limite di 7/9 giorni.
  • Se volete conservarlo a lungo vi consiglio di congelarlo confezionato in piccoli barattoli da 50 ml. In mancanza dei barattoli potete congelarlo nelle formine da ghiaccio o in piccoli bicchieri di carta.
  • E’ una valida alternativa ai dadi ed insaporitori che troviamo al supermercato perché tutto naturale e senza conservanti.
  • Ottimo per condire sia prima che dopo la cottura.
  • Ricordate che usando il condimento al sedano dovrete usare meno olio del previsto poiché già ne contiene una quantità abbondante.
  • Si presta molto a chi segue diete prive di fritti e grassi visto il suo aroma deciso.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*